rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Solidarietà

Ucraina: i generatori trentini sono arrivati a Dnipro

Missione compiuta per l’associazione Eucraina, rappresentata da Giovanni Kessler, con la raccolta “Sos Inverno”

La missione a Dnipro dell'associazione trentina Eucraina, rappresentata da Giovanni Kessler e Antonio Giordano, si può decisamente considerare conclusa. Infatti, grazie alla raccolta fondi "Sos Inverno", sono stati consegnati generatori, lampade e beni di prima necessità.

Particolarmente importanti sono proprio i generatori, che saranno utilizzati nei punti di resistenza per offrire riparo, calore e stazioni di ricarica agli ucraini, dopo i blackout causati dagli attacchi russi.

A Dnipro, come fa sapere l’Ansa, i materiali sono stati presi in carico da Artem Khmelnykov, capo della commissione per le relazioni internazionali del Consiglio comunale di Dnipro e incaricato dal sindaco, Borys Filatov, a ricevere la delegazione trentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina: i generatori trentini sono arrivati a Dnipro

TrentoToday è in caricamento