Cronaca

Masso da 6 metri cubi blocca ferrovia e statale del Brennero

La statale 12 è stata chiusa e il traffico deviato sulla provinciale 90, in attesa dei rilievi. Entro oggi dovrebbe tornare tutto alla normalità e i collegamenti, ferroviari e stradali, dovrebbero essere ripristinati

La linea ferroviaria del Brennero e la statale del Brennero sono chiuse dalle 19 di ieri a causa della caduta di un grosso masso dalla montagna sovrastante in località Serravalle all'Adige, al confine fra le province di Trento e Verona. Il masso, di circa sei metri cubi, si è staccato scavalcando la statale 12 e finendo sui binari della ferrovia, che sono stati gravemente danneggiati. A scopo precauzionale, la statale è stata chiusa e il traffico è stato deviato sulla strada provinciale 90, in attesa dei rilievi da parte del geologo. Sulla linea ferroviaria - da quanto si è appreso - dovranno essere sostituti entrambi i binari. Oggi continuano le operazioni di messa in sicurezza, con i disgaggi in parete per scongiurare altri distacchi franosi. Si cercherà anche di intervenire per riparare i binari danneggiati. Tutto il traffico su strada è deviato in destra Adige, con i camion dirottati sull'autostrada. Entro oggi dovrebbe tornare tutto alla normalità e i collegamenti, sia ferroviari che stradali, dovrebbero essere ripristinati. Sono in corso da parte dei vigili del fuoco i lavori per la messa in sicurezza della parete rocciosa da cui è avvenuto il distacco, probabilmente causato dalle piogge degli ultimi giorni. In breve tempo dovrebbe perciò essere ripristinata la circolazione sulla linea ferroviaria, dove sono stati sostituti i binari danneggiati, e riaperta la statale. Attualmente il traffico viene deviato sulla strada provinciale 90. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masso da 6 metri cubi blocca ferrovia e statale del Brennero

TrentoToday è in caricamento