rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Falsifica la firma del medico sulla ricetta, condannato a cinque mesi

Si è presentato in una farmacia di Ora chiedendo un antidolorifico, ma qualcosa nella ricetta non ha convinto il farmacista: la firma del medico era falsificata, copiata da una ricetta precedente. I fatti risalgono al 2010,l'uomo, un trentenne di Trento, è stato condannato oggi a cinque mesi di reclusione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsifica la firma del medico sulla ricetta, condannato a cinque mesi

TrentoToday è in caricamento