rotate-mobile
Cronaca

Dirigente provinciale nei guai per una consulenza

Il dirigente del Dipartimento affari istituzionali ed amministrativi della Provincia di Trento Fabio Scalet è stato citato in giudizio dalla Corte dei Conti. I fatti risalgono al periodo tra il 2006 ed il 2011 quando Scalet era dirigente generale del Servizio Urbanistica. Secondo l'accusa avrebbe affidato ad un professionista esterno una consulenza ritenuta non necessaria dalla magistratura contabile che ipotizza un danno erariale di 70mila euro.

In serata l'Ufficio Stampa della Provincia ha pubblicato una nota in cui il presidente Ugo Rossi esprime solidarietà al dirigente, dicendosi "fiducioso del fatto che l'iter processuale si concluderà con la dimostrazione della piena regolarità degli atti amministrativi assunti". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente provinciale nei guai per una consulenza

TrentoToday è in caricamento