Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Centro storico / Via Berlino

A22, divieto di sorpasso dal 1° agosto. Conftrasporto: "Si faccia chiarezza"

Giorgio Loner, presidente FAI Conftrasporto: "Sì al divieto di sorpasso in cambio di una riduzione del pedaggio per i mezzi pesanti"

Sì al divieto di sorpasso ma a patto che sulle modalità di interpretazione venga fatta chiarezza e che si preveda una riduzione del pedaggio per gli autotrasportatori. Così Giorgio Loner, presidente di FAI Conftrasporto Trentino – Alto Adige commenta il provvedimento dell’A22 che vieta, a partire dal 1° agosto, il sorpasso anche in orario notturno ai mezzi superiori alle 7,5 tonnellate.

«Il provvedimento dell’A22 – spiega Giorgio Loner – non ci vede contrari, se questo può contribuire ad aumentare la sicurezza stradale, sia dei privati che dei lavoratori, ma chiediamo che venga fatta chiarezza sulle modalità di interpretazione: ad esempio, è concesso il sorpasso nel caso dei trasporti eccezionali? Oppure in corrispondenza delle manovre di immissione di veicoli dagli svincoli delle aree di sosta o dei caselli? È necessario uniformare l’interpretazione e renderla chiara. Crediamo sia anche opportuna una revisione delle tariffe del pedaggio, considerando una riduzione per gli autotrasportatori, così come richiesto anche da altre associazioni di categoria».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A22, divieto di sorpasso dal 1° agosto. Conftrasporto: "Si faccia chiarezza"
TrentoToday è in caricamento