Cade in una scarpata mentre cerca funghi: ritrovato nei boschi di Castelfondo

In settanta a cercarlo; i soccorritori lo hanno trovato mentre si stava preparando un giaciglio per la notte, non potendo risalire la scarpata

Era uscito alla ricerca di funghi nella mattinata di ieri, domenica 31 luglio, funestata da violenti temporali. Molto probabilmente è caduto in una scarpata e, essendosi ferito, non è più riuscito per risalire. Ore di paura in val di Non per un turista di 74 anni, residente nel veronese, disperso sulle montagne sopra Castelfondo in val di Non.

Non vedendolo tornare i familiari hanno dato l'allarme. Una settantina di persone, tra cui uomini del Soccorso Alpino trentino ed altoatesino, Vigili del Fuoco della zona ed unità cinofile della Croce Rossa, si sono messi sulle sue tracce, nonostante il maltempo. "I soccorritori hanno trovato il disperso in buono stato di salute, mentre si accingeva a prepararsi un giaciglio per trascorrere la notte non essendo più in grado proseguire e di risalire un ripido pendio per tornare sui suoi passi" racconta la nota del Soccorso Alpino. Una disavventura a lieto fine.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

Torna su
TrentoToday è in caricamento