Venerdì, 12 Luglio 2024
La scoperta

I rifiuti abbandonati e non smaltiti finiscono nel racket

I carabinieri hanno scoperto due uomini alla guida del tir carico di rifiuti che sarebbero dovuti essere smaltiti

I rifiuti abbandonati e non smaltiti correttamente alimentano un racket, quello dei rifiuti che possono essere rivenduti o smaltiti in modo tutt’altro che ecologici, facendo anche arricchire la criminalità. Lo sanno bene i carabinieri di Trento che venerdì hanno denunciato due marocchini, trovati con un camion pieno di batterie esauste.

I militari non hanno dubbi. I due stavano trasportando quei rifiuti per motivi illeciti visto che i due uomini alla guida del tir non sono iscritti all’albo dei gestori ambientali, né sono in possesso di alcun titolo che li autorizzasse a gestire quel materiale. Secondo gli inquirenti le batterie sarebbero state dunque smaltite illecitamente, con evidente con anche un danno per l’ambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rifiuti abbandonati e non smaltiti finiscono nel racket
TrentoToday è in caricamento