Crescono le richieste di risarcimento danni per casi di 'malasanità'

Negli ultimi anni, si sono registrati nove rimborsi milionari. L'Azienda sanitaria ha così deciso di correre ai ripari, mettendo a disposizione 35 milioni di euro per la copertura assicurativa dei dipendenti

Crescono le richieste di risarcimento danni per casi di 'malasanità' in Trentino. Agli operatori sanitari vengono contestate condotte negligenti per i motivi più diversi, dai problemi durante il parto a complicazioni in sala operatoria. Negli ultimi anni, si sono registrati nove rimborsi milionari. L'Azienda sanitaria ha così deciso di correre ai ripari, mettendo a disposizione 35 milioni di euro per la copertura assicurativa dei dipendenti. Nel solo 2016 i contenziosi aperti sono stati 78. Il presidente dell'ordine dei medici del Trentino, Marco Ioppi, - intervistato da Radio Nbc - invita la cittadinanza a ricostruire il rapporto di fiducia tra medico e paziente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Elezioni comunali: seggi aperti, ecco tutte le informazioni

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento