Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Bollettino coronavirus: +23 contagi, 3 nuovi ricoveri

I dati vengono elaborati quotidianamente dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Sono 23 i nuovi contagi evidenziati dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari nel bollettino diramato nel pomeriggio di martedì 12 ottobre. Non ci sono nuove vittime, mentre sono tre i nuovi ricoveri, a fronte di due dimissioni.

Un dato importante da evidenziare è quello dei tamponi analizzati: oltre 4mila nella giornata di lunedì, con predominanza degli antigenici (3.640) che hanno individuato altri 22 positivi; i molecolari sono stati invece 365, con 1 solo risultato positivo accanto al quale però si collocano 7 conferme di positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Per quanto riguarda le ospedalizzazioni, sono in tutto 19 le persone ricoverate (una in più rispetto a lunedì), di cui tre in rianimazione.

Fra i nuovi contagiati ci sono anche 2 piccolissimi di nemmeno 2 anni, ma anche fra gli ultra ottantenni ci sono 2 nuovi casi. Restano 5 le classi in quarantena. I guariti aumentano di altre 54 unità che portano il totale a 46.983. 
Intanto le vaccinazioni sono arrivate a quota 761.541, cifra che comprende 349.525 seconde dosi e 5.128 terze dosi.

Green pass obbligatorio

Manca pochissimo ormai, il nuovo Dpcm (Decreto del presidente del Consiglio dei ministri) che porta un'altra rivoluzione nelle case degli italiani arriverà venerdì 15 ottobre e segna una linea molto forte, dietro alla quale rimarranno i lavoratori che non saranno muniti di certificazione. Il premier Mario Draghi sta per firmare le linee guida messe a punto dal ministero della Pubblica amministrazione per il rientro degli statali e un Dpcm ad hoc. Dubbi dipanati, dunque: come in passato, le direttive arriveranno sotto forma di Dpcm in cui saranno contenuti obblighi, divieti, raccomandazioni e indicazioni dei controlli per i possessori del Green Pass, sia nell'ambito della pubblica amministrazione che per le aziende. Un'assenza ingiustificata verrà segnata ai dipendenti che non esibiranno la certificazione verde all’ingresso del luogo, con relativa sospensione dello stipendio, ma senza perdere l'impiego. Questo dettaglio ha fatto infuriare l'animo del segretario generale provinciale della Uil Trasporti in Trentino, Nicola Petrolli, che ha definito i dettagli della Nota di Servizio dell'azienda Trentino Trasporti, uno "scempio offensivo". Partono così a metà ottobre nelle aziende i controlli giornalieri a tappeto o a campione, ma mai sotto il 20%, con totem o personale dedicato. Attualmente, per poter verificare il Green pass occorre utilizzare l'applicazione "Verifica C19", che si trova disponibile sugli store.

Il tour del camper vaccinale

Il 15 di ottobre si avvicina e il camper vaccinale dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari prosegue il suo tour per le valli del Trentino. Doppia tappa sabato 9 ottobre, quasi cinqunatra persone vaccinate nel Vanoi e a Imèr con la prima dose. La Pat poi ha comunicato che è attualmente sotto controllo anche il focolaio scoppiato nel Primiero a ottobre.

Oltre a prenotare la somministrazione nei centri vaccinali dell’Apss e dal proprio medico di medicina generale, se è medico vaccinatore, è possibile effettuare la prima dose del vaccino senza prenotazione al drive through di Trento sud o in una delle tappe del camper sul territorio trentino.

Dopo la tappa a Fiera di Primiero, sabato 9 ottobre il camper Apss con medici, infermieri e assistenti sanitari era al mattino a Canal San Bovo, mentre nel pomeriggio a Imèr. Obiettivo del tour è raggiungere chi ancora non si è vaccinato e, grazie all'esperienza del personale sanitario, fornire informazioni e chiarire eventuali dubbi; è naturalmente possibile vaccinarsi direttamente sul posto. In queste settimane, il camper sta toccando tutte le valli del Trentino, grazie alla collaborazione dei medici volontari in pensione che già durante la campagna vaccinale hanno messo il loro tempo a disposizione dei vari centri vaccinali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus: +23 contagi, 3 nuovi ricoveri

TrentoToday è in caricamento