Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca San Giuseppe / Via Vittorio Veneto

Coronavirus: primi test rapidi in farmacia per alunni delle scuole

La Provincia comunica che sono stati effettuati i primi test, l'obiettivo è evitare la quarantena per tutta la classe

Coronavirus: mentre un altro fronte della lotta al contagio si apre nel mondo delle case di riposo sul versante scuole la Provincia comunica che è stata attivata la convenzione con alcune farmacie dove sono stati eseguiti i primi 42 test antigenici, i cosiddetti test rapidi che permetterebbero di diagnosticare in breve tempo un caso positivo evitando di mettere in quarantena l'intera classe.

"L'obiettivo di Provincia e Azienda sanitaria - si legge in una nota - è di impiegare i test rapidi naso-faringei in particolare per alunni e studenti sintomatici, affinché si possano facilmente individuare eventuali positivi e dunque adottare in tempi brevi le procedure di isolamento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: primi test rapidi in farmacia per alunni delle scuole

TrentoToday è in caricamento