rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Covid, due decessi in Trentino

Si tratta due uomini, un over 70 e un over 90, entrambi vaccinati ma con patologie pregresse

Il bollettino quotidiano dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari (Apss) torna a tingersi di nero: oggi, martedì 21 giugno, si contano due decessi da covid in Trentino. Si tratta due uomini, un over 70 e un over 90, entrambi vaccinati ma con patologie pregresse. I pazienti sono deceduti in ospedale.

Nel report si registrano anche 384 nuovi contagi: sei sono stati rilevati al molecolare (su 248 test effettuati) e 378 all’antigenico (su 1.509 test effettuati). I molecolari poi confermano quattro positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. I pazienti ricoverati sono 31 (+1), di cui nessuno in rianimazione (-1). Nella giornata di ieri sono stati registrati cinque nuovi ricoveri e quattro dimissioni.

Tutte le notizie

Questa la ripartizione dei nuovi casi per fasce di età:

  • 3 tra 0-2 anni
  • 1 tra 3-5 anni
  • 5 tra 6-10 anni
  • 2 tra 11-13 anni
  • 10 tra 14-18 anni
  • 109 tra 19-39 anni
  • 129 tra 40-59 anni
  • 58 tra 60-69 anni
  • 39 tra 70-79 anni
  • 28 di 80 anni e oltre.

I guariti salgono di 224 e portano il totale da inizio pandemia a quota 167.375. I casi attivi sono 2.072, 163 più di ieri. I vaccini somministrati sono arrivati al numero di 1.225.474, di cui 428.373 seconde dosi e 346.450 terze dosi.

Covid: nuovi sintomi, picco dell'ondata e stop all'isolamento

Un'impennata del 56 per cento dei casi positivi al covid è stata registrata nell'ultima settimana. Aumentano dell'8 per cento i ricoveri di pazienti covid nei reparti ordinari, del 7 per cento nelle terapie intensive. Secondo quanto emerge dagli studi più recenti, Omicron BA5 presenta un tasso di contagiosità decisamente più elevato rispetto alle varianti passate, ma nella stragrande maggioranza dei casi non causa sintomi gravi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, due decessi in Trentino

TrentoToday è in caricamento