Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Cima Tosa

Ragazza cade in un dirupo, l'elicottero non può volare per la nebbia: recuperata a piedi

E' stata recuperata da una squadra di terra la 17enne trentina infortunatasi ieri alla Cima Tosa

E' stato un intervento difficile e complesso quello conclusosi, fortunatamente, con il recupero di una ragazza 17enne nel pomeriggio di ieri, 13 agosto, sulla Cima Tosa. 

La ragazza, trentina, stava percorrendo la Via Normale con una comitiva quando ha messo il piede in fallo ed è precipitata per una ventina di metri in un canalone roccioso.

Immediata la chiamata al 112 da parte dei compagni. L'intervento del Soccorso Alpino però è stato ostacolato dalla nebbia e l'elicottero, inizialmente levatosi  in volo da Trento per portarsi sul posto, è stato costretto ad atterrare in una zona ai piedi della montagna.

Una squadra di terra ha raggiunto l'infortunata a piedi.  Asssicurata  alla barella la ragazza è stata trasportata fino all'elicottero, poi imbarcata con il verricello, destinazione S. Chiara. Non è in pericolo di vita  ma rimane ricoverata per le cure del caso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza cade in un dirupo, l'elicottero non può volare per la nebbia: recuperata a piedi

TrentoToday è in caricamento