Cronaca

Terremoto: nuovo campo per i trentini, che restano fino a settembre

A partire da lunedì prossimo, 30 luglio, i trentini abbandoneranno il Campo Trento, in Piazza del Mercato, ora in via di smantellamento, per insediarsi nell'attuale Campo della Regione Liguria

"Trasloco" in vista per la Protezione civile trentina, presente dal 20 maggio scorso a San Felice sul Panaro, uno dei centri maggiormente colpiti dal sisma in Emilia Romagna. A partire da lunedì prossimo, 30 luglio, i trentini abbandoneranno il Campo Trento, in Piazza del Mercato, ora in via di smantellamento, per insediarsi nell'attuale Campo della Regione Liguria, per la quale non è più possibile assicurare la gestione per mancanza di personale di volontariato. L'avvicendamento è stato concordato con le autorità comunali di San Felice sul Panaro, la Di.Coma.C. di Bologna e la Regione Liguria. Con la chiusura del Campo Trento per i trentini aumenta il carico di lavoro, dovendo provvedere all'assistenza di un maggior numero di persone ospitate nelle tende. La Protezione civile trentina rimarrà in Emilia almeno fino a settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto: nuovo campo per i trentini, che restano fino a settembre
TrentoToday è in caricamento