rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Vermiglio / stelvio

A caccia nel parco dello Stelvio? Rossi e Kompatscher smentiscono la notizia

A caccia nel parco dello Stelvio? "Da parte nostra nessuna richiesta" si affrettano a specificare i presidenti delle province di Trento e Bolzano dopo che la notizia, pubblicata dal Dolomitenquesta mattina, sta già facendo il giro del web sollevando la reazione degli ambientalisti

"Non c'è e non ci sarà neanche in futuro alcuna richiesta da parte delle Province di Trento e di Bolzano  per aprire la caccia nel parco dello Stelvio  nelle aree di propria competenza". Questa la risposta dei governatori Ugo Rossi ed Arno Kompatscher alla notizia, che però riguarderebbe solamente l'Alto Adige, di un'apertura alla caccia all'interno dei confini del parco, ex nazionale, dello Stelvio.

Una polemica estiva creata dal nulla? In effetti il progetto di permettere la caccia, solamente ai residenti, nell'area di competenza della provincia di Bolzano fu un sogno della giunta (anzi delle giunte) Durnwalder. A risollevare la questione è stato il quotidiano Dolomiten che sulle pagine in edicola oggi parla di una norma di attuazione, all'interno del riasseto del parco passato di competenza a province e regioni, per permettere l'attività venatoria. "Nella proposta di norma di attuazione che abbiamo avanzato, riguardante anche la gestione della caccia nei parchi naturali - sottolinea ancora il presidente Rossi - non si fa menzione del parco dello Stelvio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A caccia nel parco dello Stelvio? Rossi e Kompatscher smentiscono la notizia

TrentoToday è in caricamento