menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brennero, migrante ucciso da una scarica elettrica su un treno merci

Notizia drammatica dal Brennero, il confine varcato ogni giorno da decine di migranti in viaggio verso la Germania. La Polizia Ferroviaria ha trovato un corpo senza vita sul tetto di un vagone merci

Una notizia drammatica arriva dal valico del Brennero, il confine varcato ogni giorno da decine di migranti in viaggio verso la Germania. Questa volta uno di loro non ce l'ha fatta: la Polizia ferroviaria ha trovato il corpo senza vita sul tetto di un vagone merci.

L'uomo non è stata ancora identificata, avrebbe tra i 25 ed i 30 anni e quasi certamente si tratta di uno dei tanti migranti che affrontano un viaggio disperato per cercare di oltrepassare il confine.

La causa del decesso sarebbe una forte scarica elettrica. Molto probabilmente il giovane si è alzato in piedi toccando i cavi della linea elettrica. Il convoglio era partito da Verona ed è rimasto bloccato al Brennero nella notte tra venerdì e sabato a causa di un deragliamento avvenuto a Steinach in Austria.

Sul decesso indaga la Polizia di Stato. La tragica notizia arriva nel giorno dell'annuncio, daparte del ministro dell'Interno Minniti, dell'apertura di un corridoio umanitario dalla Libia all'Italia CLICCA QUI...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento