menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asilo occupato in via Manzoni, 9 assoluzioni e 6 condanne

C'è la sentenza del procedimento contro gli anarchici che nel 2009 occuparono la struttura abbandonata di via Manzoni a Trento per la seconda volta: lo sgombero delle forze dell'ordine durò quasi cinque ore

Nel 2009, un gruppo di anarchici occupò l'asilo abbandonato di via Manzoni per circa un mese, trasformandolo in un centro sociale, che venne sgomberato in ottobre dalle forze dell'ordine e successivamente ri-occupato dagli anarchici il seguente 6 novembre. Lo sgombero che ne seguì (con la strada bloccata per ore, poliziotti in assetto anti sommossa e lancio di tegole dal tetto in direzione dei poliziotti), aveva fatto scattare nei confronti di quindici persone le accuse di violazione di sigilli, invasione di edificio e resistenza a pubblico ufficiale. Il processo è arrivato a sentenza: il giudice ha assolto 9 dei quindici imputati, condannandone sei, tra cui una donna di 41 anni accusata di avere colpito un poliziotto con un calcio. Si tratta di pene miti: in cinque casi la condanna è stata di sei mesi e 10 giorni, in un caso è lievemente superiore, 6 mesi e venti giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Governo al lavoro per il pass: come averlo

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento