Cade al Sass Pordoi, muore Armando Speccher

Incidente mortale ieri sulla via Dibona, l'alpinista trentino stava percorrendo la via da capocordata

Armando Speccher in montagna, la sua grande passione

Incidente mortale sul Sass Pordoi, una delle cime dolomitiche della Val di Fassa, ieri, martedì 29 agosto. Armando Speccher, 52 anni di Pergine, alpinista trentino, ha perso la vita. Stava percorrendo da capocordata la via Dibona quando, probabilmente dopo aver perso l'appiglio, è precipitato per circa 20 metri nel vuoto. 

A dare l'allarme è stato il compagno di cordata che ha visto precipitare  l'amico. In un primo intervento il Soccorso Alpino ha recuperato il compagno, ancora sotto shock, issato a bordo dell'elicottero. Poi con altri sorvoli è stato individuato il corpo dell'alpinista deceduto, recuperato e  trasportato a valle,a Canazeei. 

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

  • Alzheimer, nasce la Carta dei Diritti per chi si prende cura di un familiare

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

Torna su
TrentoToday è in caricamento