Cade al Sass Pordoi, muore Armando Speccher

Incidente mortale ieri sulla via Dibona, l'alpinista trentino stava percorrendo la via da capocordata

Armando Speccher in montagna, la sua grande passione

Incidente mortale sul Sass Pordoi, una delle cime dolomitiche della Val di Fassa, ieri, martedì 29 agosto. Armando Speccher, 52 anni di Pergine, alpinista trentino, ha perso la vita. Stava percorrendo da capocordata la via Dibona quando, probabilmente dopo aver perso l'appiglio, è precipitato per circa 20 metri nel vuoto. 

A dare l'allarme è stato il compagno di cordata che ha visto precipitare  l'amico. In un primo intervento il Soccorso Alpino ha recuperato il compagno, ancora sotto shock, issato a bordo dell'elicottero. Poi con altri sorvoli è stato individuato il corpo dell'alpinista deceduto, recuperato e  trasportato a valle,a Canazeei. 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Incidenti, pauroso schianto moto-camper: motociclista portato via in elicottero

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

Torna su
TrentoToday è in caricamento