Cade in un canalone e non riesce a muoversi: recuperato grazie all'app del Soccorso Alpino

L'escursionista, scivolato lungo un canalone roccioso, ha attivato l'app GeoResQ

Elisoccorso in azione

Un altro infortunio in montagna in Trentino: nella mattinata di giovedì 19 settembre un escursionista modenese di 62 anni è precipitato dal sentiero in un canale roccioso dopo aver perso un equilibrio.

L'incidente è avvenuto sulla cresta est di Cima Cece, la vetta più alta della catena del Lagorai. Nella caduta l'uomo ha riportato lesioni e traumi gravi, che non gli permettevano di scendere a valle autonomamente. E' stati lui stesso a chiamare il 112 ed a comunicare la sua posizione tramite l'applicazione GeoResQ che permette ai soccorritori di avere accesso ai dati GPS del cellulare di chi si trova in difficoltà.

L'area operativa del Trenino orientale ha inviato sul posto il tecnico e l'equipe medica, trsportati in elicottero. I soccorritori si sono calati con il verricello fino a ragguingere l'infortunato, che è stato recuperato e portato all'ospedale S- Chiara di Trento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento