rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Oltrefersina / Viale Verona

Fermati di notte con trancia e catene, la Questura: "Volti noti del gruppo anarchico"

"Non si eslcude che stessero preparando l'occupazione di un immobile" si legge nella nota di viale Verona, denunciato quello che portava gli arnesi da scasso

Fermati alle due di notte in una strada di periferia con arnesi da scasso nello zaino. A fermali sono stati gli agenti di una volante di passaggio: i due sono stati identificati come appartenenti ai movimenti anarchici trentini, e forse stavano per dare il via all'occupazione di qualche stabile abbandonato.

Una nota della Questura riferisce che i due, "noti esponenti del gruppo anarchico-insurrezionalista trentino" portavano nello zaino una trancia per metalli, guanti da lavoro e due robuste catene con relativi lucchetti. "Non si esclude che i soggetti fossero intenzionati ad eseguire operazioni prodromiche all'occupazione di immobili, e che il controllo della pattuglia di polizia ne abbia scongiurato l'esito" conclude la nota.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati di notte con trancia e catene, la Questura: "Volti noti del gruppo anarchico"

TrentoToday è in caricamento