Intervento notturno sul Brenta: recuperato un alpinista belga

Si è concluso verso le 22 di ieri, venerdì 13 luglio, l'intervento di recupero di un escursionista scivolato in un canalone sul monte Peller

Un altro intervento notturno del Soccorso Alpino per recuperare un escursionista in difficoltà. L'alpinista, di  nazionalità belga, è scivolato in un canalone dopo aver perso il sentiero che dal rifugio Peller porta a Malga Mondifrà, nel Brenta Settentrionale. Quando ha capito di non poter proseguire ha chiamato il 112: erano le 20 di ieri, venerdì 13 luglio. L'elicottero alzatosi in volo da Trento ha effettuato dei giri di ricognizione per rintracciare il disperso guidando le squadre di terra, un totale di 25 ppersone coinvolte nelle ricerche. Una volta individuato l'uomo è stato imbarcato a bordo tramite verricello e riportato a valle. E' stato curato, e dimesso, all'ospedale S. Chiara. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

Torna su
TrentoToday è in caricamento