Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

La lettera di Zeni a Fugatti: "Gino Strada Trentino onorario"

Il consigliere provinciale al momento dell'approvazione dell'istituzione di questo titolo, aveva votato contro in Consiglio qualche settimana prima

Gino Strada Trentino onorario, a richiederlo con una lettera aperta al presidente della Pat, Maurizio Fugatti, è stato il consigliere provinciale el Partito Democratico, Luca Zeni. La missiva, datata al 17 agsoto, ricorda anche che al momento dell'approvazione dell'istituzione di questo titolo, aveva votato contro in Consiglio qualche settimana prima.

Il testo della lettera aperta inviata da Zeni a Fugatti:

"Le scrivo questa 'lettera aperta' nella convinzione che la stessa possa rivestire anche un interesse pubblico diffuso, posto che si tratta comunque di una proposta che investe anche il Trentino nella sua interezza.

Nelle scorse settimane il Consiglio provinciale ha approvato il testo delle disposizioni relative all’assestamento del bilancio provinciale e fra esse ha trovato collocazione anche l’istituzione del riconoscimento di “Trentino  onorario” per personalità che si sono particolarmente distinte sul piano umanitario, culturale, sociale e per quanto riguarda la promozione della nostra terra e delle sue peculiarità.

Pur riconoscendomi ampiamente nella contrarietà espressa dalle Minoranze consiliari rispetto a tale norma, ora che la stessa è divenuta Legge della Provincia autonoma mi adeguo al rispetto dovuto alla Legge in quanto tale e provo ad utilizzare gli effetti di questa disposizione proponendoLe l’attribuzione immediata del riconoscimento di “Trentino onorario” al dott. Gino Strada, fondatore di “Emergency” e recentemente scomparso.

Ritengo non vi sia figura migliore per inaugurare il “libro d’onore” di quest’onorificenza, anche quale segno di vicinanza a tutto quel mondo del Volontariato sociale, che in Trentino ha dato e dà quotidianamente forte segno di sé, del quale “Emergency” è una fra le più prestigiose ed autorevoli rappresentazioni".

Chi era Gino Strada

Fondatore di Emergency, Gino Strada, all'anagrafe Luigi, era nato a Sesto San Giovanni il 21 aprile 1948. Come ricorda Today, è stato un medico, attivista e filantropo italiano, fondatore, assieme alla moglie Teresa Sarti, scomparsa nel 2009, e ad altri colleghi, dell'Ong italiana tra le più importanti e conosciute al mondo. Laureato in medicina e chirurgia nel 1978 e specializzato successivamente in chirurgia d’urgenza, Strada ha collaborato con il Comitato internazionale della Croce Rossa e con diverse realtà sanitarie nel mondo. Non sono stati resi noti dettagli sulle cause della sua scomparsa, al momento: Strada ha perso la vita in Normandia venerdì 13 agosto, all'età di 73 anni, come confermato nel pomeriggio da Emergency.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lettera di Zeni a Fugatti: "Gino Strada Trentino onorario"

TrentoToday è in caricamento