Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Vigili del Fuoco, Fugatti ringrazia e promette di: «rafforzare la Scuola provinciale antincendi»

Fugatti: «è intenzione della Giunta provinciale rafforzare la Scuola provinciale antincendi. Entro fine estate saranno condivisi tempi e risorse per la ripresa in forza della formazione»

Immagine di repertorio

Incendi, apertura porte, supporto negli incidenti, salvataggio di persone, ma anche di animali, ricerche e molto altro. Poter elencare le attività che impegnano i vigili del fuoco, non è semplice. Che siano essi del Corpo Permanente o volontari, ogni giorno indossano la loro divisa, le protezioni necessarie all'intervento ed entrano in azione. Certamente, con il loro operato, sono da considerarsi tasselli fondamentali sul territorio e, insieme a tutti alle forze dell'ordine, alla protezione civile, al soccorso alpino e ai sanitari, garantiscono un certo grado di sicurezza sul territorio. 

Fugatti alla riunione dei comandanti della Federazione dei vigili del fuoco di maggio 2021-2

Hanno, come molti altri volontari, garantito un aiuto fondamentale anche contro la pandemia e a confermarlo è stato il presidente della Pat Maurizio Fugatti, in occasione dell’assemblea dei comandanti della Federazione che si è svolta il 28 maggio, tenutasi all'interno del capannone Fly Music a Besenello. Nella stessa occasione il presidente ha affermato che verrà rafforzata la Scuola provinciale antincendi

La Provincia ringrazia i vigili del fuoco volontari

«I vigili del fuoco volontari, mai come in questa fase di pandemia, si sono dimostrati ancora una volta una delle colonne portanti della nostra comunità trentina. Il ringraziamento va a loro per la grande dedizione dimostrata, in particolare per quelle attività di sostegno e supporto alla popolazione durante tutta la fase pandemica» ha affermato il presidente Fugatti ringraziando le migliaia di vigili del fuoco volontari che nell’ultimo anno e mezzo si sono dedicati, accanto ai tanti interventi di soccorso tipici della loro attività, anche all’aiuto delle istituzioni provinciali per contrastare efficacemente la diffusione del virus.

Il presidente Fugatti ha voluto esprimere la vicinanza della Provincia partecipando all’assemblea dei comandanti della Federazione dei vigili del fuoco volontari del Trentino. Il presidente ha evidenziato, sul tema della formazione degli allievi caro alla Federazione dei vigili del fuoco volontari, che la Provincia autonoma ha instaurato un «dialogo proficuo» sul tema e che «è intenzione della Giunta provinciale rafforzare la Scuola provinciale antincendi. Il periodo di Covid non ha aiutato, perché ha comportato uno stop forzato anche alle attività di formazione come questa, la Provincia è sensibile al tema ed è corretto impegnarsi a investire risorse in vista della ripresa post-Covid anche nella formazione dei vigili del fuoco volontari. Entro fine estate saranno condivisi tempi e risorse per la ripresa in forza della formazione». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del Fuoco, Fugatti ringrazia e promette di: «rafforzare la Scuola provinciale antincendi»

TrentoToday è in caricamento