Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Covid, altri 6 casi positivi alla variante inglese. Ruscitti: «media attorno al 18-20% del totale»

È stato detto durante la conferenza stampa di mercoledì 3 marzo

Il dottor Giancarlo Ruscitti, dirigente del Dipartimento Salute

Si parla di variante inglese anche in Trentino, ma non è certo una novità.  Su questo fronte, quello che riguarda la variante inglese in particolare, il dottor Giancarlo Ruscitti, dirigente del Dipartimento Salute, mercoledì 3 marzo ha annunciato altri 6 casi, che portano il totale dei casi registrati in Trentino a 10, quindi con una media attorno al 18-20% del totale.

«La novità di oggi è che ci hanno risposto dall’Istituto Zooprofilattico delle Venezie e abbiamo altri 6 casi di variante inglese» ha affermato il dottor Ruscitti durante la conferenza stampa di mercoledì. «Quindi il numero complessivo su circa 40 tamponi esaminati, ne abbiamo mandati 60 per ora, ci porta un numero di 10».

Ruscitti ha anche sottolineato che l'assessore Stefania Segnana ha spiegato in Consiglio provinciale che il dato riportato dai giornali divulgato dal professor Silvio Brusaferro, si riferisce alle prime settimane di febbraio e poi che «come sta accadendo nei territori vicini, anche noi stiamo incrementando i riscontri di queste persone che hanno la variante inglese». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, altri 6 casi positivi alla variante inglese. Ruscitti: «media attorno al 18-20% del totale»

TrentoToday è in caricamento