Università, aule studio chiuse dopo l'ordinanza per il Coronavirus

Chiuse le aule studio universitarie, normalmente aperte di domenica. Lunedì e martedì chiusi anche asili nido e scuole

Aule studio chiuse domenica 23 febbraio dopo l'ordinanza del presidente della Provincia autonoma di Trento che ha sospeso le atività all'Università, così come nelle scuole e negli asili, in via precauzionale dopo i contagi di Coronavirus registrati in Veneto ed in Lombardia (qui il punto sulla situazione).

Le aule studio normalmente aperte di domenica, e frequentatissime in questo periodo di esami, resteranno dunque chiuse. Lunedì 24 e martedì 25 febbraio niente lezioni all'Università. Rimarranno chiuse le aule didattiche, le biblioteche e le sale studio. L'ordinanza vale anche per la Fondazione Edmund Mach e la Fondazione Bruno Kessler.

Chiuse le scuole materne e gli asili nido fino a martedì 25 febbraio compreso. Le altre scuole erano in gran parte già chiuse per le vacanze di carnevale. L'ordinanza sospende anche tutte le gite scolastiche fuori provincia e le attività sportive al chiuso. E' stata inoltrata formale richiesta alle regioni Veneto e Lombardia affinchè sospendano le gite scolastiche in Trentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Ragazzina in bici investita dall'autobus in via Venezia

Torna su
TrentoToday è in caricamento