Lunedì, 2 Agosto 2021
Attualità

Una settimana all'insegna dello sport per gli studenti trentini

Failoni: «L'appuntamento di oggi era dedicato all'atletica leggera e fa parte di un memorial dedicato a Leo Guzzo, volto indimenticabile e anima di tante iniziative scolastiche legate allo sport, venuto a mancare negli scorsi mesi. Dopo il periodo buio che abbiamo vissuto a causa della pandemia saper ripartire con lo sport e dai più giovani, dalla scuola, è un importante segno di rinascita»

Appuntamento con lo sport 2021 - Memorial Leo Guzzo

Sono più di 400 gli alunni delle scuole trentine chiamati a confrontarsi nello sport, a maggio. Il Dipartimento Istruzione e cultura della Provincia autonoma di Trento ha organizzato sei appuntamenti sportivi promozionali. Allo stadio Quercia di Rovereto, martedì 18 maggio, si è tenuto il primo appuntamento, mercoledì l’atletica leggera giovanile ha fatto tappa allo Stadio Covi-Postal di Trento. Qui l’assessore provinciale allo sport Roberto Failoni ha fatto visita ai giovani. «Ho voluto salutare i ragazzi delle scuole medie che partecipano alle manifestazioni promozionali sportive studentesche» ha commentato Failoni.

settimana dello sport Trentino 2021-2

«L'appuntamento di oggi (mercoledì 19 maggio ndr) era dedicato all'atletica leggera e fa parte di un memorial dedicato a Leo Guzzo, volto indimenticabile e anima di tante iniziative scolastiche legate allo sport, venuto a mancare negli scorsi mesi» ha spiegato l'assessore Failoni. «Un ringraziamento particolare va al coordinatore Giuseppe Cosmi per l'impegno e il lavoro svolto. Come Provincia Autonoma di Trento abbiamo organizzato questo evento rispettando tutte le regole e i protocolli necessari. Dopo il periodo buio che abbiamo vissuto a causa della pandemia saper ripartire con lo sport e dai più giovani, dalla scuola, è un importante segno di rinascita».

Le competizioni proseguiranno e si sposteranno al centro sportivo di Borgo Valsugana giovedì 20 e martedì 25 maggio, venerdì 21 a Trento, lunedì 24 a Rovereto. Saranno rappresentate 27 scuole medie e 25 superiori, ogni squadra è composta da 8 atleti e ogni atleta, proprio per sottolineare il valore promozionale dell’iniziativa, può cimentarsi in tre discipline. La manifestazione va a sostituire, per il 2021, i tradizionali Campionati Studenteschi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una settimana all'insegna dello sport per gli studenti trentini

TrentoToday è in caricamento