Rosanna Tamanini morta investita da un'auto, il PATT: "Competente ed attenta ai bisogni di tutti"

La vittima del terribile investimento a Villazzano è Rosanna Tamanini, già vicesindaca di Vigolo Vattaro

Rosanna Tamanini, la donna di 82 anni morta nel pomeriggio di martedì 8 gennaio dopo essere stata investita da un'auto a Villazzano, era stata vicesindaco di Vigolo Vattaro. Il Partito Autonomista Trentino Tirolese la ricorda in un messaggio diffuso oggi in seguito al tragico incidente come "donna equilibrata legata alla sua comunità, impegnata a servizio di chiunque avesse bisogno".

"Con grande affetto e sincera riconoscenza, ne ricordiamo la figura di amministratrice competente e disponibile con tutti - si legge nel messaggio di cordoglio rivolto - ma la ricordiamo anche come promotrice di importanti iniziative culturali e sociali, rivolte sia ai bambini e ai giovani che alla terza età".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con Rosanna abbiamo condiviso un lungo percorso di impegno politico e anche per questo ci raccogliamo tristemente oggi, insieme alle tante persone che le volevano bene, nell’ultimo affettuoso e riconoscente saluto" conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento