Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità

Zona rossa, uffici postali aperti e servizio recapito garantito

Poste Italiane invita a recarsi negli Uffici Postali nei casi di inderogabile necessità, rispettando le direttive anti-contagio

Nonostante la zona rossa, non si ferma l'attività di Poste Italiane in provincia di Trento. L'azienda lo ha confermato con una nota inviata alla stampa nella mattinata del 17 marzo. Poste Italiane continua ad innovare e modernizzare il paese, fornendo ai cittadini della provincia di Trento la possibilità di usufruire di tutti i prodotti e i servizi in completa sicurezza e senza uscire di casa tramite il sito Internet e una vasta gamma di app. Poste Italiane invita a recarsi negli Uffici Postali nei casi di inderogabile necessità, rispettando le direttive anti-contagio

Sul sito di Poste Italiane è infatti possibile gestire il proprio conto o libretto, aprire nuove posizioni o chiedere la certificazione per la dichiarazione Isee. L'azienda conferma che è possibile richiedere la spedizione di un pacco, attivare il servizio seguimi o acquistare prodotti filatelici. I servizi sono disponibili per tutti, anche per chi non è un cliente dell'azienda. Una quasi totale digitalizzazione dei servizi.

Infatti, attraverso l’app “Ufficio Postale”, è possibile pagare le fatture di qualsiasi genere (PagoPA, MAV, Bollo Auto), semplicemente inquadrando con il proprio smartphone il bollettino da pagare oppure inserendo manualmente le informazioni addebitando l’importo sul conto BancoPosta, sulla carta PostePay oppure su altre carte di credito Visa o Mastercard. Con l’APP “Ufficio Postale”, inoltre, è possibile anche spedire raccomandate, telegrammi, lettere, pacchi e valige, in Italia e all’Estero.

Attraverso l’app si può anche monitorare lo stato di qualsiasi spedizione gestita da Poste Italiane o verificare l’Ufficio di giacenza di una raccomandata. Se occorre andare in Ufficio Postale, l’APP permette di individuare su una mappa i più vicini, verificarne gli orari e prenotare il turno allo sportello riducendo al minimo il tempo di presenza. L’app “BancoPosta”, invece, è pensata per i cittadini della provincia titolari di un Conto BancoPosta o un Libretto di Risparmio che vogliono gestire in modo autonomo, sicuro e veloce i propri rapporti, consultando direttamente dall’APP il saldo e la lista movimenti.

Attraverso l’app si può trasferire denaro mediante bonifico, postagiro e girofondo verso altri Conti Correnti o Libretti di Risparmio, pagare fatture di ogni tipo, ricaricare una carta PostePay o la propria SIM Poste Mobile. È inoltre possibile avere una visione sintetica della propria situazione finanziaria con il servizio “Le Tue Spese”, per avere sotto controllo le entrate e le uscite secondo categorie di spesa. I titolari di una Carta PostePay, con l'applicazione dedicata”, con il trasferimento e la ricezione di denaro direttamente sulla carta, possono pagare contactless in qualsiasi esercizio commerciale abilitato oppure ricaricando la propria sim PosteMobile o di qualsiasi altro operatore. Direttamente dall’app“PostePay” è possibile pagare il rifornimento di carburante, la sosta sulle strisce blu, il biglietto della metro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona rossa, uffici postali aperti e servizio recapito garantito

TrentoToday è in caricamento