Parchi aperti ma il Comune avverte: "Niente assembramenti". Sanificazione settimanale dei giochi

Il divieto vale, naturalmente, anche per i parchi pubblici. Ecco l'avviso del Comune di Trento

immagine di repertorio

I parchi pubblici sono aperti ma, evidentemente in seguito a perplessità e segnalazioni, il Comune di Trento ha emanato una nota nella quale ricorda che il divieto di assembramenti vale, naturalmente, anche per i giardii pubblici. Ecco il testo

Il Comune: vietati gli assembramenti nei parchi

Con riferimento alle recenti misure di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 si ricorda il divieto di assembramento e l'obbligo di rispetto della distanza di sicurezza anche all'interno dei parchi e giardini pubblici, che restano aperti e fruibili con le seguenti specifiche:

  • le attrezzature gioco presenti nei parchi e giardini restano accessibili ai minori e accompagnatori: queste strutture saranno tutte oggetto di approfondita pulizia settimanale con acqua nebulizzata e lavaggio con sapone neutro.
  • le attrezzature ludico-ricreative per attività sportive presenti nei giardini e parchi restano aperte ed accessibili esclusivamente per la libera fruizione individuale, nel rispetto del distanziamento degli utenti e del divieto di svolgimento degli sport da contatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento