No cattura! M49 deve rimanere libero!

Il Coordinamento Ambientalista del Trentino contrario alla cattura di M49

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Mentre attendevamo, inutilmente, notizie sulle condizioni dei due orsi (M49 Papillon e Dj3) nati liberi e imprigionati al Casteller, M49 per la seconda volta è evaso da una prigione da tutti considerata quasi inviolabile. Con ciò, dimostrando di essere disposto a tutto, anche a ferirsi o morire, pur di tornare libero: ricordiamo i fili elettrici superati in entrambe le occasioni e le sbarre di ferro piegate a creare una minima fenditura attraverso cui stamattina si è trascinato all'esterno, quasi certamente ferendosi dolorosamente. Ora è libero, ma braccato dalla Forestale, in seguito ad ordini che vanno contro ogni valutazione di buon senso: M49 ha dimostrato per tutta la sua vita di non essere pericoloso per le persone ed ha dimostrato in ben due occasioni che la prigionia per un selvatico nato e vissuto libero, seppure resa comoda da cibo abbondantemente disponibile, è così insopportabile e dolorosa, da spingerlo ad atti estremi, pur di riguadagnare la libertà. Ora è la fuori, radiocollarato, facilmente controllabile, come altrettanto facilmente contenibili sarebbero gli eventuali danni. Perché - non dimentichiamolo! - stiamo parlando di un animale che non ha mai rappresentato un pericolo per le persone. Quello che chiediamo facciano, e saprebbero fare sicuramente bene, i forestali trentini, sarà lasciarlo libero, monitorandolo e attuando le opportune attività di dissuasione, in caso si rendessero necessarie, che dovranno essere, come l'etologia insegna, pronte nella risposta, proporzionate alle azioni "indesiderate" attuate dall'animale e coerenti con le caratteristiche di specie. In questo modo, impegnandosi per una corretta ed effettiva coesistenza fra uomo e animali selvatici. Perché M49 DEVE RIMANERE LIBERO! COORDINAMENTO AMBIENTALISTA del TRENTINO: ENPA del Trentino LAC per il Trentino Alto Adige/Südtirol LAV del Trentino Circolo di Trento Legambiente LIPU Trentino PAN-EPPAA WWF Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento