menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Neve il 27 gennaio in piazza Duomo, foto di Michele Viganò

Neve il 27 gennaio in piazza Duomo, foto di Michele Viganò

Sgombero neve, i numeri del Comune: "21mila ore di lavoro, operazione da un milione di euro"

Nevicata eccezionale e numeri eccezionali: ecco i dati forniti dall'amministrazione comunale

Sono state più di 20mila le ore di lavoro degli addetti comunali e delle ditte appaltatrici che hanno "liberato" Trento e sobborghi dalla neve, scesa abbondante nelle due nevicate a cavallo della fine dell'anno. Dopo le polemiche il Comune ha voluto diffondere i numeri proprio per dimostrare il lavoro svolto sotto due nevicate che, almeno per la città, non capitano certo tutti gli anni. Anzi, una neve così a Trento non si vedeva da più di un decennio. All'11 gennaio rimangono qua e là ancora diversi cumuli di neve ghiacciata, in molti casi su stalli auto pubblici. 

Tra Santo Stefano e l'Epifania una settantina di persone, di cui la metà dipendenti comunali, sono state impegnate a spalare e spargere sale su 600chilometri di strade e 280 chilometri di marciapiede. Sono state sparse, finora, 1270 tonnellate di sale. Il costo complessivo delle operazioni supera il milione di euro. I mezzi impiegati: in città e nell'abitato di Gardolo 33 lame trattori, 2 lame unimog, 26 minipale, 4 camion salatura; nei sobborghi della collina ovest 19 lame trattori, 8 minipale, 8 mezzi salatura; nei sobborghi di Trento nord e della collina est 24 lame e trattori, 10 minipale, 13 mezzi salatura; sul Monte Bondone: 10 mezzi tra lame, spargisale, minipala, fresa, carico.  A questi si aggiungono i 30 mezzi (tra minivan, camion, minipale e pale) del Comune di Trento.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento