Mascherine trasparenti a scuola: la mozione approvata da tutto il Consiglio provinciale

Nei giorni in cui infuria la polemica sul Garante dei minori il Consiglio approva la mozione della leghista Ambrosi: la Provincia acquisterà e fornirà mascherine trasparenti

Mscherina trasparente certificata, foto: Consiglio provinciale

Sì alle mascherine trasparenti a scuola. Nei giorni in cui infuria la polemica sulla lettera che il Garante dei Minori della Provincia autonoma di Trento ha spedito a Conte ed Azzolina sostenendo che la mascherina crea danni psicologici nei bambini in età scolare, il Consiglio provinciale ha approvato all'unanimità una mozione della Lega che impegna la Giunta a fornire alle scuole trentine mascherine trasparenti certificate. Saranno fornite anche in tutti gli uffici pubblici in cui c'è un contatto con il pubblico ed a soggetti con particolari disabilità

"Le mascherine trasparenti - ha detto la consigliera leghista Ambrosi, promotrice della mozione - rappresentano uno dei mezzi che abbiamo per vincere la sfida dell’inclusione sociale, da un lato garantendo la protezione dal contagio e dall’altro preservando le relazioni interpersonali. Penso ad esempio a tutti quei soggetti affetti da autismo, i sordomuti, o semplicemente chi sta affrontando una riabilitazione o un percorso logopedico che grazie a queste mascherine avrebbero così la possibilità di comunicare e di relazionarsi con operatori, insegnati, compagni di scuola". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento