Attualità Centro storico / Piazza del Duomo

Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

Le modifiche alla viabilità nella nota diffusa dal Comune per il passaggio del Giro d'Italia 2020

Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino. Un'edizione anomala, fuori stagione, particolarmente dura per le condizioni climatiche, che sta entusiasmando gli appassionati di tutto il mondo forse più che nelle scorse edizioni. Sono due le tappe trentine per un totale di oltre 400 chilometri. Le strade saranno chiuse ed immediatamente riaperte dopo il passaggio della corsa.

Giro d'Italia: ecco le tappe in Trentino

Per quanto riguarda il passaggio del Giro 'E', ovvero un tour sulle stesse tappe della corsa rosa ma con bici a pedalata assistita, nella città di Trento il Comune ha diffuso una nota con tutte le modifiche alla viabilità.

Il Giro d'Italia 'E' a Trento: ecco le strade

Ai fini dello svolgimento della manifestazione ciclistica “Giro d’Italia - Giro E” - che prevede 20 tappe sullo stesso percorso del Giro d’Italia con biciclette a pedalata assistita - da Trento a Madonna di Campiglio, per tutelare l’incolumità dei passanti e degli addetti alla manifestazione saranno presi i seguenti provvedimenti viabilistici:

  • divieto di sosta e fermata con rimozione forzata nei 50 stalli della parte est del parcheggio Ex-Sit, in via Canestrini, dalle 20.00 del 20 ottobre fino alle 20.00 del 21 ottobre
  • divieto di sosta e fermata con rimozione forzata in via Belenzani e in piazza Duomo dalle 20.00 del 20 ottobre fino alle 15.00 del 21 ottobre
  • divieto di transito e divieto di sosta e fermata con rimozione forzata in piazza Duomo a partire dalle 20.00 del 20 ottobre fino alle 15.00 del 21 ottobre
  • sospensione momentanea del traffico veicolare e pedonale in via Belenzani durante le fasi di partenza della manifestazione ciclistica il 21 ottobre dalle 11.00 alle 11.30.

Al di là delle fasi di partenza della manifestazione, saranno garantiti per il resto della giornata gli accessi pedonali alle abitazioni, gli accessi carrai e la normale attività degli operatori economici, commerciali e degli uffici.
La Polizia locale garantirà il regolare e sicuro svolgimento della manifestazione vigilando sulle località indicate e disponendo, almeno 48 ore prima dell’inizio del provvedimento, la segnaletica stradale di divieto di sosta e fermata prevista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

TrentoToday è in caricamento