rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Eventi

Festival dello sport, attesi 325 ospiti, "ma contiamo di aumentare ancora"

A Trento dal 22 al 25 settembre ci sarà anche la nazionale di volley campione del mondo

È partito lo sprint finale per il festival dello sport di Trento che si aprirà giovedì 22 e si concluderà domenica 25 settembre. Oggi, mercoledì 14 settembre, presso la sala Depero della Provincia è stato fatto il punto sul programma della quinta edizione dedicata al tema “Momenti di gloria”.

“Dopo tre anni torniamo a un festival dello sport senza limitazioni legate alla pandemia e ci attendiamo numeri da record - ha detto in apertura l’assessore provinciale allo Sport e turismo Roberto Failoni -. Siamo la provincia più sportiva d’Italia proprio grazie ai tanti attori che operano sul territorio consentendo ai trentini e ai turisti di praticare uno sport, ma lo siamo anche per le grandi manifestazioni sportive che il Trentino riesce a organizzare con serietà e capacità”.

Dalla Brignone a Jacobs: ecco il programma del festival dello sport

“In quei giorni - ha aggiunto il sindaco di Trento Franco Ianeselli - la città vive in completa osmosi con il festival e tutte le persone che partecipano agli eventi si portano a casa qualcosa. Questo perché il tutto viene organizzato con rigore, una parola a cui voglio dare in questa occasione una connotazione positiva”.

È toccato poi a Gianni Valenti, direttore scientifico del festival e vicedirettore vicario de “La Gazzetta dello Sport", collegato da Milano e a Maurizio Rossini, amministratore delegato di Trentino marketing, fare il punto sulle ultime novità del programma. 

“Siamo arrivati al momento a 325 ospiti - ha detto Valenti -, ma contiamo di aumentare sul filo di lana. Fra le novità ci saranno i nuovi campioni del mondo di volley che saranno a Trento venerdì 23 in mattinata, mentre domenica avremo un grande tennista e musicista come Yannick Noah. Ma il festival, come un giornale, è aperto fino all'ultimo, fino alla cerimonia inaugurale”.

“Non è uno dei tanti appuntamenti, ma un evento straordinario che offriamo al territorio, all'Italia e al mondo - ha detto Rossini -. Lo scorso anno ci sono stati 186 giornalisti accreditati. Quest'anno ci sarà anche un importantissimo network cinese che ci permetterà di raggiungere milioni di persone nel mondo”.

La città va verso il tutto esaurito, come ha spiegato il direttore dell’Apt di Trento Matteo Agnolin, mentre il presidente di Trentino marketing Gianni Battaiola ha ricordato come lo sport sia stato un volano importante per il turismo e lo sarà sempre di più in futuro. “Il Trentino - ha detto Battaiola - è spesso scelto dai grandi campioni che qui vengono ad allenarsi, ma non solo. Anche gli appassionati qui trovano il modo di inseguire le proprie passioni con un ottimo rapporto fra qualità e prezzo”.

La partecipazione agli eventi del festival è gratuita e l'ingresso è libero fino a esaurimento posti. Tutte le informazioni sono disponibili online sul sito dedicato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival dello sport, attesi 325 ospiti, "ma contiamo di aumentare ancora"

TrentoToday è in caricamento