rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Emergenza Ucraina, servono farmacia: l'iniziativa delle farmacie trentine 

Tutti i dettagli sull'iniziativa

La guerra in Ucraina sta devastando minuto dopo minuto il territorio. Tante le iniziative partite dall'Italia e anche dal Trentino, per aiutare, accogliere e sostenere il popolo ucraino. In queste si inserisce anche quella di Farmacie comunali Spa, che ha attivato una raccolta per l’invio di farmaci in Ucraina. L'iniziativa si chiama "Insieme per l’Ucraina" e prevede che, acquistando uno dei farmaci presenti nell’elenco messo a disposizione nelle farmacie comunali, una parte del prezzo sarà pagata dall’utente, mentre il resto della spesa sarà coperto dalla farmacia.

Ucraina: ultime notizie

L’elenco dei prodotti è stato stilato sulla base della lista fornita dal Comitato nazionale della Croce Rossa Italiana, la scelta è ricaduta su beni di largo uso di cui gli ospedali in questo momento hanno grande necessità. Farmacie comunali si sta coordinando per organizzare la logistica e la consegna del materiale con la sezione trentina della Croce Rossa, che è riuscita con fatica ad aprire un canale diretto con l’Ucraina.

Come i trentini stanno aiutando il popolo ucraino

Con cadenza settimanale il materiale raccolto nelle farmacie sarà affidato alla Croce Rossa per la consegna e nel contempo sarà revisionata la lista in base alle necessità che la stessa Croce Rossa comunicherà. L’iniziativa, attivata in tutte le 21 farmacie della società, è stata condivisa con le farmacie comunali di Rovereto, gestite da Società multi-servizi Rovereto (Smr).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Ucraina, servono farmacia: l'iniziativa delle farmacie trentine 

TrentoToday è in caricamento