Meningite: un altro caso in Alto Adige, è un bimbo di due anni

Dopo il caso in Valsugana, dove la malattia ha colpito un cinquantenne, un altro caso in Alto Adige. Il bimbo sta bene, si tratta di una forma rarissima di tipo W

Dopo il caso di meningite in Valsugana, che ha colpito un cinquantenne, un altro caso in Alto Adige: questa volta si tratta di un bambino di nemmeno due anni. La forma inoltre è particolarmente rara: meningococco di tipo W, un caso ritenuto impossibile fino a pochi anni fa.

La notizia è riportata dal quotidiano di lingua tedesca Dolomiten, ed è stata ripresa dall'Ansa. Il bambino sta bene, riferisce la responsabile del Servizio Igiene del territorio di competenza. Si tratta di un bambino residente in Alto Adige ma iscritto ad un asilo nido fuori provincia.

I compagni di asilo, oltre ai genitori del bimbo, sono stati sottoposti a profilassi. Coome detto un caso del genere era escluso fino a poco tempo fa. Il vaccino quadrivalente Acwy, per tutti e quattro i tipi di meningococco, al momento è gratuito in Alto Adige solamente per gli adolescenti. 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

  • Temporali estivi, il Soccorso Alpino: "Attenzione al brusco calo delle temperature"

I più letti della settimana

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente, si schianta frontalmente con un camion e ci finisce sotto: morto motociclista

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

  • Motociclista morto sulla strada del lago di Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento