Meningite: un altro caso in Alto Adige, è un bimbo di due anni

Dopo il caso in Valsugana, dove la malattia ha colpito un cinquantenne, un altro caso in Alto Adige. Il bimbo sta bene, si tratta di una forma rarissima di tipo W

Dopo il caso di meningite in Valsugana, che ha colpito un cinquantenne, un altro caso in Alto Adige: questa volta si tratta di un bambino di nemmeno due anni. La forma inoltre è particolarmente rara: meningococco di tipo W, un caso ritenuto impossibile fino a pochi anni fa.

La notizia è riportata dal quotidiano di lingua tedesca Dolomiten, ed è stata ripresa dall'Ansa. Il bambino sta bene, riferisce la responsabile del Servizio Igiene del territorio di competenza. Si tratta di un bambino residente in Alto Adige ma iscritto ad un asilo nido fuori provincia.

I compagni di asilo, oltre ai genitori del bimbo, sono stati sottoposti a profilassi. Coome detto un caso del genere era escluso fino a poco tempo fa. Il vaccino quadrivalente Acwy, per tutti e quattro i tipi di meningococco, al momento è gratuito in Alto Adige solamente per gli adolescenti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini a Pinzolo: "Reintrodurre la leva militare"

  • Cronaca

    Dispersi nella neve al Refavaie, salvati dal Soccorso Alpino

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

Torna su
TrentoToday è in caricamento