menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meningite in Valsugana: colpito un 50enne, è in condizioni stabili

Un caso di meningite in Trentino, l'uomo è sotto osservazione all'ospedale S. Chiara: profilassi per i familiari e chi ha avuto contatti con lui

Caso di meningite in Valsugana: il paziente sta bene, i familiari sono stati sottoposti a profilassi. Lo dichiara l'Azienda sanitaria provinciale in una nota: Il paziente, un cinquantenne residente in Alta Valsugana, è stato immediatamente trattato e attualmente è ricoverato in isolamento in rianimazione in condizioni stabili. L’Azienda provinciale per i servizi sanitari ha immediatamente attivato le misure di profilassi per i parenti del paziente".

"In questi casi - prosegue il comuniato - secondo i protocolli e le linee guida nazionali e internazionali, è prevista la profilassi farmacologica, che consiste nella somministrazione di un antibiotico, per tutti coloro che hanno avuto contatti stretti con il malato". Si tratterebbe di un raro caso di malattia invasiva da meningococco, in Trentino si verificano in media uno o due casi all'anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento