Megalizzi: Mattarella ai funerali, gli amici organizzano una fiaccolata

Pur nel rispettoso silenzio chiesto dalla famiglia le esequie delgiovane giornalista saranno un evento di grande impatto, se non altro logistico: spostato a venerdì il mercato cittadino, annunciata la presenza del Capo dello Stato

Il Duoodi Trento, foto: Flickr ariKasia

Sono giorni di dolore e silenzio a Trento dove nella notte di mercoledì 18 dicembre è arrivata la salma di Antonio Megalizzi, il giornalista 29enne morto dopo essere stato ferito nell'attentato di Strasburgo. La bara, coperta dal tricolore e dalla  bandiera europea, è nella chiesa di Cristo Re, il quartiere di Antonio e della sua famiglia.

Il funerale: la bara in Duomo con la bandiera dell'Europa

La città si prepara per i funerali, che saranno celebrati giovedì 20 dicembre alle ore 14.30 nel Duomo dall'arcivescovo monsignor Lauro Tisi. E' stata confermata in queste ore la presenza alle esequie del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

L'Università di Trento organizza un concerto per Antonio

Pur nel rispettoso silenzio che i trentini sapranno certamente riservare al  dolore della famiglia, dopo giorni di esposizione mediatica, l'evento si preannuncia di grande portata, se non altro logistica, per la città. In mattinata il Comune ha annunciato di aver provveduto a spostare a venerdì il tradizionale mercato cittadino, non volendo sospenderlo per non penalizzare i commercianti nell'ultimo giorno di mercato prima del Natale.

L'Ordine dei Giornalisti consegna un tesserino alla memoria

I Mercatini di Natale di piazza Fiera e piazza Battisti, e la Ruota Panoramica di piazza Dante, rimarranno chiusi nel giorno dei funerali dalle 14 alle 16. Il sindaco  ha proclamato un'altra giornata di lutto, dopo quella di sabato 15 dicembre, il  giorno successivo alla morte, con bandiere a mezz'asta in tutti gli edifici pubblici.

Gli amici di Antonio, suoi compagni di studio alla Scuola di Studi Internazionali dell'Università di Trento hanno organizzato una fiaccolata in suo onore rivolta a tutti, associazioni e singoli cittadini. La manifestazione è stata fissata per venerdì 21 dicembre alle ore 19. Il corteo attraverserà il centro cittadino.

"La manifestazione ha l'approvazione della  famiglia - scrivono gli organizzatori - Lo scopo e lo spirito dell’iniziativa è di ricordare Antonio come persona, nel rispetto del riserbo voluto dalla famiglia e senza sfociare nel politico". (nella foto l'immagine dediicata ad Antonio da Il Manifesto, proiettata sul castelletto del Duomo)

Neve a Trento 19 dicembre 2018 (4)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento