"Tenetevi il traffico, le metro e l'aperitivo": il promo della Valsugana 'anti milanesi'

Il video, pubblicato dall'Apt, è stato poi rimosso

"Tenetevi il mini appartamento in centro, tenetevi il traffico, tenetevi il cibo d'asporto, tenetevi le metropolitane, tenetevi la Smart, tenetevi 'aperitivo?' (pronunciato con accento lombardo, ndr), tenetevi i lettini abbronzanti". Esordisce così lo spot pubblicato dall'Apt Valsugana su Levico Terme, che è poi stato rimosso forse a causa delle critiche sorte attorno al suo sapore anti-milanese.

"Tenetevi la settimana della moda - continua il promo con un esplicito riferimento al capoluogo lombardo - tenetevi i profumatori d'ambiente, i palazzi, il 5g, tenetevi gli assembramenti, il distanziamento sociale, il drive-in, i tutorial, la cyclette. Insomma tenetevi tutto o tenete a voi stessi". Dopo che il video è stato postato dell'Apt, una pioggia di critiche l'ha sommerso sottolineando il carattere discriminatorio del réclame nei confronti di lombardi e soprattutto milanesi.

"Per le prossime vacanze tieni a te stesso - conclude il filmato di promozione turistica -. Tieniti stretta Levico Terme Valsugana". Se l'interno del video era quello di essere ironico, il risultato è quantomeno equivoco: gli stereotipi su chi vive in città sono inanellati uno dopo l'altro con un effetto derisorio dal sentore amaro. E il bersaglio sono appunto soprattutto i milanesi, paradossalmente tra i turisti più presenti in Trentino.

Si parla di

Video popolari

"Tenetevi il traffico, le metro e l'aperitivo": il promo della Valsugana 'anti milanesi'

TrentoToday è in caricamento