rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
L'impresa

Sinner, trionfo indimenticabile a Toronto: vince il suo primo Masters 1000

L'altoatesino ha battuto nettamente De Minaur in 2 set e ora è il numero 6 al mondo

Un vero e proprio trionfo. Jannik Sinner ha vinto ieri, domenica 13 agosto, l'Atp Masters 1000 a Toronto, conquistando il titolo più importante della sua carriera. L'altoatesino, 21 anni, ha battuto Alex De Minaur in finale al Canada Open con il punteggio di 6-4 6-1.

Ora è sesto nella classifica Atp e quarto nella Race della stagione, a un passo dalla qualificazione alle Atp Finals a Torino.  Dopo la semifinale a Wimbledon 2023, un risultato strepitoso che dà grande morale in vista dello Us Open.

Sinner, che dopodomani, mercoledì 16 agosto, compirà 22 anni, si è fatto il più bello dei regali. Il quinto successo su cinque incontri contro l'australiano De Minaur è il sigillo su una settimana in cui l'allievo di Simone Vagnozzi ha fatto vedere ulteriori passi nella sua crescita. Partendo in questa finale con i favori del pronostico, Sinner ha gestito bene la pressione. Nel primo set si è portato subito in vantaggio 2-0, trovando il break, poi è stato bravissimo a non concedere un vero ritorno all'australiano, chiudendo 6-4, dopo la parità sul 4-4.

De Minaur, che in settimana ha fatto vittime eccellenti come Medvedev e Fritz, questa volta non ha potuto far altro che arrendersi al trionfo di Jannik. Nel secondo set non c'è partita. Un netto 6-1 che vale la festa, in una vittoria già storica: il primo Masters 1000 in carriera, Jannik Sinner, lo conquista nel 2023, a Toronto, Canada.

Il commento di Jannik

"Questi risultati fanno sentire me e il mio staff più forti e ci fanno venire la fame di lavorare ancor di più. Ho sentito la pressione, ma credo di averla gestita bene. Questo torneo resterà per sempre nel mio cuore", ha commentato raggiante alla fine, dopo un grande applauso ricevuto da tutto il pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sinner, trionfo indimenticabile a Toronto: vince il suo primo Masters 1000

TrentoToday è in caricamento