Martedì, 16 Luglio 2024
Sport

Leon Sipos regala una vittoria storica al Trento: contro il Milan termina 1-0 per i gialloblù

L’attaccante croato decide la sfida con una marcatura nel secondo tempo

Un ottimo Trento trionfa contro il Milan a Milanello. A decidere la terza gara amichevole stagionale è una precisa deviazione di Sipos che nel secondo tempo indirizza il match e regala una vittoria storica al Club trentino. I Gialloblù offrono un’ottima prestazione, limitando gli attacchi Rossoneri e proponendo anche un buon calcio.

Mister Tedino conferma il 4-3-3 con Russo a protezione dei pali e il quartetto difensivo formato da Frosinini, Trainotti, Ferri e Fabbri. In mezzo al campo agiscono: Rada, Sangalli e Attys mentre il terzetto offensivo è formato da Di Cosmo e Pasquato ai lati con Petrovic al centro dell'attacco. La prima occasione è di marca Rossonera con Florenzi che al 13’ pennella una punizione sulla quale Bartesaghi impatta di testa non centrando però lo specchio Gialloblù. Il Trento non si scompone e alla mezz’ora calcia verso la porta avversaria con Rada, Sportiello intuisce e devia in calcio d’angolo. Al 37’ Romero impegna Russo alla parata mentre qualche istante più tardi il portiere trentino si ripete sulla corta respinta di Adli.

Sono poche le occasioni create dal Milan che al 54’ ci prova dalla distanza con Colombo ma la sua conclusione termina alta sopra la traversa. Al 67’ il Trento crea l’occasione per passare in vantaggio ma la conclusione ravvicinata di Terrani termina alta sopra la traversa. È il preludio alla rete che arriva qualche minuto più tardi: Galazzini scappa sulla fascia e dal fondo del campo trova Sipos al centro dell’area di rigore. L’attaccante croato è preciso nel deviare in rete e battere Sportiello, portando così in vantaggio i Gialloblù. Gli attacchi finali del Milan non trovano la rete. A Milanello il Trento festeggia: Sipos regala una vittoria storica al Club di via Sanseverino. La formazione di Bruno Tedino tornerà in campo dopodomani, venerdì 11 agosto, per affrontare in amichevole il Dro Cavedine. La partita avrà luogo al Campo Sportivo Oltra di Dro e comincerà alle ore 18. Il giorno seguente, ossia sabato 12 agosto, i Gialloblù, affronteranno il Mestre alle ore 17:30 allo stadio Francesco Baracca (VE). Il test amichevole, con la formazione che tra qualche settimana prenderà parte al Campionato di Serie D, si svolgerà a porte chiuse.

IL TABELLINO

A.C. MILAN – A.C. TRENTO 1921 0-1 (0-0)

RETI: 25'st Sipos

MILAN (4-3-3): Sportiello; Florenzi, Kjaer Simic (34’st Nsiala), Bartesaghi; Musah (11’st Zeroli), Adli (34’st Eletu), Pobega; Chukwueze (11’st Traorè), Colombo (34’st Camarda), Romero. A disposizione: Nava, Mirante, Jimenez Sanchez, Makengo, Paloschi.
Allenatore: Stefano Pioli

TRENTO (4-3-3): Russo; Frosinini (1’st Vaglica), Trainotti (1’st Garcia Tena), Ferri (24’st Galazzini), Fabbri (1’st Vitturini); Rada (24’st Brevi), Sangalli (24’st Semprini), Attys (24’st Ercolani); Di Cosmo (1’st Anastasia), Petrovic (1’st Sipos), Pasquato (1’st Terrani). A disposizione: Di Giorgio.
Allenatore: Bruno Tedino

ARBITRO: Andrea Calzavara

ASSISTENTI: Brunetti Edoardo di Milano e Luca Bernasso di Milano

Le dichiarazioni di mister Bruno Tedino: “Per il Trento si tratta di una vittoria storica ma dobbiamo essere bravi a capire l’importanza della partita. Dobbiamo lavorare sugli errori per continuare a migliorarci. Oggi la squadra ha fatto una buona gara, unendosi nelle difficoltà e facendo gruppo. Questa settimana abbiamo altri tre importanti appuntamenti: venerdì contro il Dro Cavedine e sabato contro il Mestre. Lo slittamento del campionato ci porta a giocare diverse amichevoli così da poter proseguire il nostro percorso di crescita”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leon Sipos regala una vittoria storica al Trento: contro il Milan termina 1-0 per i gialloblù
TrentoToday è in caricamento