rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Il Pinzolo Valrendena subisce e l’Alense vince di misura

Prova opaca per gli uomini di mister Codognato che contro l’Alense si arrendono di misura al gol di Filippo Trainotti ad inizio ripresa e si arrabbiano con il direttore di gara per alcune decisioni quantomeno dubbie

Finisce tra le proteste il match di Pinzolo dove i padroni di casa hanno affrontato e subito la sconfitta dall’Alense guidata da mister Hmidi. Il gol di Filippo Trainotti ad inizio ripresa è stato sufficiente ai biancocelesti per avere ragione dei rendenesi, infuriati a fine gara con l’arbitro per aver preso delle decisioni quantomai dubbie e discutibili.

La partita non offre molte occasioni con i padroni di casa attenti e guardinghi, mentre i lagarini cercano di offendere senza scoprirsi troppo. I primi guizzi arrivano attorno al ventesimo quando Filippini incoccia di testa trovando la perfetta e tempestiva risposta di Matteo Collini ad alzare sopra la traversa. Il Pinzolo Valrendena non si fa vedere in avanti, così, a tre minuti dall’intervallo, è ancora l’Alense che prova a trovare il vantaggio, stavolta con Tisi, ma il pallone va a stamparsi sul palo a portiere completamente battuto. Si va all’intervallo sul risultato di parità, ma dopo sette minuti dal rientro in campo, gli ospiti passano in vantaggio con la ‘premiata ditta’ Trainotti: Christian salta il proprio avversario diretto e dal fondo offre un assist perfetto per Filippo, il quale, da centro area, mette il pallone all’incrocio e firma quello che sarà poi il gol partita. Il Pinzolo Valrendena tenta una timida reazione, sebbene faccia molta fatica a costruire un’azione degna di nota, ed alla mezzora trova l’episodio che manda su tutte le furie il pubblico ed i giocatori locali: Mariotti sfugge al difensore avversario, il quale lo stende appena dentro l’area. Il rigore appare chiaro e lampante a tutti, persino all’assistente di linea che sventola più volte la bandierina per richiamare l’attenzione del direttore di gara, ma lo stesso arbitro non se ne cura e lascia proseguire il gioco in mezzo alle veementi proteste di tutta la squadra del Pinzolo Valrendena.

Finisce così, tra le mille polemiche, il match tra Pinzolo Valrendena e Alense, con gli ospiti che conquistano un successo sofferto, ma meritato per quanto visto nel corso dei novanta minuti. Certo, se ci fosse stato quel rigore chissà come sarebbe andata, ma rimuginare non serve a molto ed il Pinzolo Valrendena avrà ben altro di cui curarsi da qui alla fine del campionato. Domenica prossima per i rendenesi ci sarà da affrontare la trasferta con il Nago-Torbole, mentre l’Alense ospiterà in casa il Telve.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pinzolo Valrendena subisce e l’Alense vince di misura

TrentoToday è in caricamento