rotate-mobile
Calcio

A Melta si affrontano Gardolo e Bozner, match dal doppio risvolto

Alle 14.30 prenderà il via il match tra i trentini, ultimi in classifica ed in grave difficoltà dal punto di vista dei risultati, e gli altoatesini che occupano il quarto posto ed arrivano dalla vittoria esterna sul campo del San Paolo, sebbene fuori da Bolzano non abbiano mai dimostrato di essere a loro agio

Il fanalino di coda Gardolo, sul campo di casa in quel di Melta, vedrà arrivare un Bozner quarto in classifica e voglioso di prendersi i tre punti anche in terra trentina, dopo le vittorie altoatesine contro Maia Alta e San Paolo negli ultimi due turni di campionato. Sarà un match fondamentale per gli uomini di mister Squadrani che, dopo la vittoria della Rotaliana di domenica scorsa, sono soli all’ultimo posto in classifica con 6 punti.

Di positivo c’è che sul campo di Melta sono arrivate le uniche due vittorie gialloblu della stagione e questo potrebbe già essere un buon preambolo per i gardolotti che cercheranno di fare punti per risollevare una classifica davvero preoccupante. Il distacco dalla zona salvezza, in assenza di risultati, continua ad aumentare, eppure questo turno potrebbe permettere ai trentini di guadagnare punti visto lo scontro diretto tra Mori Santo Stefano e Dro Alto Garda che farà perdere inevitabilmente punti ad almeno una delle due formazioni permettendo al Gardolo, in caso di risultato positivo, di guadagnare punti preziosi. Sarà onere di Qela, Trentini e Ferrai scardinare la difesa del Bozner che sin qui si è rivelata abbastanza solida, eccezion fatta per alcune partite dove si son viste delle disattenzioni importanti su cui i gialloblu dovranno puntare.

Non sarà facile, questo è certo, perché il Bozner arriva a Melta da quarta in classifica e con tanta voglia di mantenere il trend di questa prima parte di stagione. È anche vero, però, che le trasferte in casa bolzanina sono state parecchio indigeste con tre sconfitte ed un pareggio in sei incontri e con le due vittorie in casa di Lavis e San Paolo, quest’ultima proprio nell’ultimo turno di campionato.

La partita avrà inizio alle 14.30, come detto, sul campo di Melta e vedrà il fischio d’inizio da parte di Denise Perenzoni della sezione di Rovereto, mentre Giulio D’Alterio e Antonio Pugliese entrambi della sezione di Trento saranno i guardialinee a supporto della giovane direttrice di gara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Melta si affrontano Gardolo e Bozner, match dal doppio risvolto

TrentoToday è in caricamento