rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Calcio

Trasferta ostica per il Comano Terme Fiavè in quel di Lana

Sarà un match complicato per i gialloneri che però vogliono sfatare il tabù trasferta, specialmente altoatesina, che li ha visti ottenere un solo successo a fronte di tre sconfitte, mentre il Lana vorrà continuare la sua opera di rimanere a metà classifica con vista sulle alte cime

Match di difficile lettura quello tra Lana e Comano Terme Fiavè, con gli altoatesini intenti a mantenere la velocità di crociera impostata ad inizio stagione ed i termali trentini che puntano a riprendere la costanza abbandonata da qualche turno a questa parte. La squadra di mister Forer viaggia a metà classifica ed avrà il compito di fare punti per rimanere fuori dalla bagarre per la lotta salvezza, mentre i ragazzi di mister Celìa vorranno dimostrare di meritarsi le posizioni di vertice della classifica.

Gli altoatesini possono vantare uno score di tre vittorie e due pareggi in casa, con una sola macchia, vale a dire la sconfitta contro il Lavis che, assieme ai punti conquistati in trasferta, portano il Lana a quota 17 punti. L’ultimo turno di campionato ha portato in dote la sconfitta in quel di Bressanone dove i padroni di casa del Brixen hanno saputo imporsi per 3-2, ma ora la voglia è di riprendere la marcia e di fare punti pesanti contro il Comano Terme Fiavè.

Dall’altro canto, i giudicariesi in trasferta non sono una vera e propria macchina da guerra, tutt’altro, specialmente in terra altoatesina. Dalle ultime due uscite lontano da Ponte Arche sono arrivate altrettante sconfitte che, assieme alla prima debacle esterna stagionale contro il San Giorgio, fanno quota tre in stagione. La rosa non è completa, gli infortuni purtroppo hanno messo e mettono tuttora in difficoltà la formazione giallonera, che però dovrà trovare delle soluzioni alternative per arginare il problema. In avanti si dovrebbe vedere il solito tridente di inizio stagione con Dalponte, Malfer e Poletti che tenteranno di scardinare la retroguardia biancorossa, mentre dietro si rivedrà Raveane di ritorno dal turno di squalifica.

Arbitrerà il match tra Lana e Comano Terme Fiavè, il signor Gabriele Caresia della sezione di Trento, mentre gli assistenti saranno Leonardo Parisi della sezione di Rovereto e Gianpaolo Giannone della sezione di Arco-Riva. La partita prenderà il via alle ore 14.30 con lo spettacolo che a Lana sarà assicurato confidando anche in un tiepido sole che potrebbe riscaldare i cuori dei tifosi sulle tribune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferta ostica per il Comano Terme Fiavè in quel di Lana

TrentoToday è in caricamento