Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Il Gardolo ci prova contro il Brixen, alle 20 il calcio d'inizio a Melta

I ragazzi di mister Squadrani tentano il colpaccio in casa contro l'attuale terza forza del campionato, con il Brixen che proverà a ripetere la bella prova offerta contro la Rotaliana

Stasera, in quel di Melta, il Gardolo ospiterà la terza forza del campionato di Eccellenza, il Brixen, che giungerà in terra trentina con l’ambizione di ben figurare e ripetere le gesta di poche settimane fa contro la Rotaliana. I ragazzi di mister Squadrani, dal canto loro, vorranno riprendersi dalla battuta d’arresto subita tre giorni fa contro l’Arco 1985, sebbene contro una squadra ben organizzata come quella altoatesina sia già positivo non uscire sconfitti.

È un Gardolo ancora in cerca di una vera e propria identità di gioco, con un gruppo per gran parte nuovo che ha necessità di trovare i giusti automatismi per riuscire a sfondare nella categoria. I match precedenti parlano di un’altalenanza di risultati preoccupante, se non fosse che Squadrani sia ancora agli albori della propria esperienza gardolotta e gli vada riservato il giusto tempo per un giudizio a tutto tondo. Di positivo c’è da prendere, com’è giusto che sia, la vittoria in rimonta sul Dro Alto Garda, frutto della volontà dei giocatori di seguire ciecamente le indicazioni del loro allenatore e la mentalità portata dall’ormai ex vice-allenatore della ViPo Trento.

Di fronte, la banda aquilotta si troverà un avversario molto ostico che vanta il miglior attacco della regione, anche frutto dell’1-7 ai danni della Rotaliana, e che non esiterà a colpire in caso di errore gialloblu. Per il Brixen si tratterà della seconda trasferta trentina in pochi giorni, dopo quella di domenica contro il Dro Alto Garda, e punterà sui suoi giovani interpreti per portare a casa il risultato. Vedremo se Consalvo figurerà tra i titolari, oltre che se Bocchio e Schraffl saranno in grado di ripetere le marcature delle passate partite.

Tra gli uomini da tenere d’occhio per i padroni di casa ci saranno certamente Qela e Trentini, due punti fermi del reparto offensivo gardolotto, così come sarà da verificare chi tra Clementi e Maffei difenderà i pali del Gardolo dopo la staffetta che domenica ha visto il secondo giocare titolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Gardolo ci prova contro il Brixen, alle 20 il calcio d'inizio a Melta

TrentoToday è in caricamento