rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Il derby valsuganotto lo vince il Borgo in rimonta

Grande spettacolo sul campo del Telve dove è andato in scena il più classico e sentito dei derby di Promozione Trentina, vale a dire quello tra Telve e Borgo in cui gli ospiti hanno saputo recuperare lo svantaggio iniziale e rimontare fino a portare a casa i tre punti

È stato un derby al cardiopalma quello tra Telve e Borgo in cui le due squadre non sono rimaste a guardare, ma si sono affrontate a viso aperto senza esclusione di colpi. La vittoria è andata ai borghesani di mister Ceraso che hanno saputo reagire prontamente allo svantaggio occorso a metà ripresa e ribaltare la situazione con due gol nell’ultimo quarto d’ora di gara.

Pronti, via e la partita si fa subito elettrizzante con le occasioni che non tardano ad arrivare: la prima è di marca locale con Moser che impegna Mylonas costringendolo a bloccare la sfera in due tempi. Sul cambio di fronte ci prova Ognibeni che, però, non inquadra la porta e manda a lato. Nella seconda parte di tempo sale in cattedra il portiere del Telve, Capra classe 2004, che si rende protagonista di alcuni interventi che salvano il risultato: il primo in cui respinge di pugno il tiro di Curzel, mentre successivamente blocca la conclusione velleitaria di Dalledonne in chiusura di prima frazione. La ripresa si apre sotto il segno degli ospiti che alzano il baricentro e si spingono in avanti alla ricerca del gol, ma proprio nel momento migliore del Borgo arriva il vantaggio del Telve con Salvelli che stacca di testa sulla punizione dalla trequarti di Moser e trova lo spiraglio giusto per battere l’incolpevole Mylonas. È la svolta della partita con i borghesani che si riversano nella metà campo avversaria ed i telvati rintanati in difesa della propria porta. Il tiro di Ognibeni a lato di poco è il preludio per ciò che accade poco dopo, quando Salvelli, eroe fin lì di giornata, sbaglia l’intervento e commette fallo su Stefano Agostini in piena area di rigore, costringendo l’arbitro a concedere il penalty: dagli undici metri si presenta Simone Agostini che non sbaglia e pareggia il conto dei gol. Il colpo tramortisce il Telve che successivamente, passati alcuni minuti, subiscono anche il definitivo ko con Stefani che, lasciato solo in area, colpisce di testa e manda il pallone in rete per la gioia dei giallorossi.

Finisce come peggio non poteva per il Telve che esce sconfitto dal derby valsuganotto in maniera quantomai rocambolesca. L’uno-due con cui il Borgo rinsavisce dallo svantaggio iniziale è per cuori forti che fa impazzire il pubblico occorso in tribuna e tutto lo staff di mister Ceraso. Ora la classifica vede il Borgo avvicinarsi ancor più alla capolista Rovereto, ormai a sole 3 lunghezze di distanza, mentre il Telve rimane al quartultimo posto con soli 8 punti in saccoccia. Domenica prossima, i ragazzi di mister Peruzzi saranno impegnati sul campo dell’Alense, mentre i borghesani dovranno vedersela in casa contro il Calceranica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il derby valsuganotto lo vince il Borgo in rimonta

TrentoToday è in caricamento