Lunedì, 22 Luglio 2024
Lo sfogo

Italia Viva e Azione non pervenuti, l'amarezza di Conzatti che cita Frida Kahlo

"Hanno dimostrato di non saper governare e mi auguro sinceramente che questa scelta non abbia danni e ripercussioni negative sul Trentino" ha scritto la renziana

“Noi, come diceva Frida Kahlo, non siamo come chi vince sempre ma siamo come chi non si arrende mai”. Lo scrive su Instagram Donatella Conzatti, capolista di Italia Viva, dopo la batosta presa dal centrosinistra alle elezioni della Provincia di Trento del 22 ottobre. Il partito di Matteo Renzi si ferma all’1,46% mentre quello di Carlo Calenda è a 1,42%.

Post di Donatella Conzatti su elezioni trentino

”Le elettrici e gli elettori della Provincia autonoma di Trento hanno scelto di riconsegnare al presidente Fugatti e alla sua coalizione il proprio futuro e posso solo che prenderne atto - continua Conzatti -. Non riesco tuttavia a comprenderlo, perché hanno dimostrato di non saper governare e mi auguro sinceramente che questa scelta non abbia danni e ripercussioni negative sul Trentino nel medio termine. Faccio i miei auguri al neo presidente e a tutti i consiglieri e alle consigliere di maggioranza e di opposizione eletti". Lo ha detto Donatella Conzatti, capolista di Italia viva alle elezioni provinciali del Trentino rimasta esclusa dal consiglio, commentando l'esito delle urne. "Ringrazio Francesco Valduga per l'impegno di questi mesi e la coalizione Alleanza democratica e autonomista per aver affrontato questa campagna elettorale con responsabilità e passione. Il Trentino meritava di più, davvero”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia Viva e Azione non pervenuti, l'amarezza di Conzatti che cita Frida Kahlo
TrentoToday è in caricamento