Meteo

Temporali in arrivo, anche violenti: "Rischio supercelle e grandine di 5 cm"

Le ultime previsioni meteo

Nella giornata di oggi, martedì 27 giugno, la coda di un fronte freddo lambirà il Nord-est italiano, "determinando un rientro di aria fresca da est capace di generare forti fenomeni temporaleschi tra il pomeriggio e la serata", spiegano gli esperti di ZenaStormChaser.

Già dal primo pomeriggio i temporali interesseranno la zona del Friuli, in evoluzione verso ovest con il trascorrere delle ore: "Anche sulle Alpi saranno possibili allagamenti e grandinate di medie dimensioni", si legge ancora su ZenaStormChaser . 

I temporali si sposteranno verso la pianura tra metà pomeriggio e serata, "con possibili supercelle, specialmente su Pordenonese, Bresciano e Veronese. Attenzione alle grandinate, con chicchi fino a 4-5 cm di diametro. L'instabilità guadagnerà terreno verso ovest in concomitanza della progressione della Bora verso la Lombardia", continuano gli esperti. 

L'area interessata E il Trentino?

Anche una parte della nostra provincia è interessata dal passaggio di questo fronte di maltempo. In particolar modo il bacino del Lago di Garda e della zona nord del lago, dove – stando a ilMeteo.it – sono attesi temporali con accumuli consistenti e rischio grandine, a partire dalle 23.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temporali in arrivo, anche violenti: "Rischio supercelle e grandine di 5 cm"
TrentoToday è in caricamento