Lunedì, 18 Ottobre 2021
Meteo

Meteo, l'allerta diventa gialla dalle 12 di oggi

Sono attesi mediamente 30-50 mm martedì (con punte localmente anche di 100 mm) e 10-30 mm mercoledì

Dalle 12 di martedì 5 ottobre alle 18 di mercoledì 6, l'allerta meteo diramata dalla Protezione civile del Trentino si trasforma da arancione a gialla. Le precipitazioni asono iniziate nella serata di lunedì 4 ottobre e proseguite tutta la notte. Un'attenuazione è prevista nel pomeriggio di martedì. Per la giornata di mercoledì, invece, è previsto l'ingresso di una seconda perturbazione da nord con nuove precipitazioni diffuse, rinforzo dei venti sia in valle che in quota e temperature in sensibile calo.

Cosa fare in caso di pioggia e grandine

Sono attesi mediamente 30-50 mm martedì (con punte localmente anche di 100 mm) e 10-30 mm mercoledì. I fenomeni potranno avere carattere anche di forte rovescio o temporale. La quota neve rimarrà inizialmente oltre i 3000 m, per scendere nel corso dell'evento fino a 1800 m mercoledì e localmente a quote inferiori, specialmente sui rilievi di nord-est. I venti in montagna saranno intensi da sud-ovest nella prima parte dell'evento e poi da nord nella giornata di mercoledì, quando potremmo avere raffiche di föhn a tratti intenso anche in valle.

Nell'avviso di allerta, la Protezione civile ha specificato che si ritengono possibili criticità dovute principalmente a: erosioni e smottamenti nel reticolo idrografico, ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale, allagamenti, esondazioni, frane e colate rapide; forti raffiche di vento, grandine e fulminazioni. Tali criticità possono inoltre causare disagi ed effetti (anche interruzioni) sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi.

Per tutto lo stato di allerta è attivato tutto il sistema di protezione civile del Trentino. I Servizi provinciali competenti per le criticità sopra indicate adeguino la reperibilità del proprio personale, intensifichino le attività di monitoraggio e seguano con attenzione l’evoluzione degli eventi e dei loro effetti al suolo, assicurando tempestività d’intervento laddove necessario.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, l'allerta diventa gialla dalle 12 di oggi

TrentoToday è in caricamento