menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caldo percepito più alto nelle valli che in città

Su Meteotrentino è disponibile l'indice humidex che calcola il caldo percepito, massime sopra i 35° fino a domenica 5 agosto

Si entra nel pieno dell'estate, anche dal punto di vista meteorologico: in Trentino fino a domenica 5 agosto, quando, stando alle previsioni, potranno verificarsi temporali che incideranno anche sulle temperature, la  colonnina di mercurio è destinata a rimanere sopra i 35°. Il caldo percepito sarà però ancora di più: l'indice Humidex, calcoplato da mateotrentino, parla di massime percepite fiino a 37°. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare il caldo percepito sarà più alto non in città ma nelle vallate. Nei  giorni scorsi, per esempio, i valori più alti sono stati raggiunti a Levico, a Mezzano, a Tione. La dicitura parla di "malessere ben percepito, limitare  le  attività fisiche gravose". Bisogna salire fino ai 1500 metri di quota per ritrovare la "normalità" percepita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento