Due Ape abbandonate in aree pubbliche: sono rifiuti pericolosi, proprietari multati

Nel mese di gennaio la Polizia Locale è intervenuta in due casi, uno a Romagnano e l'altro a Spini, per rimuovere due autocarri abbandonati. I propritari, uno di Napoli l'altro di Bolzano, dovranno pagare, oltre alla multa, le spese di demolizione

uno dei due mezzi appandonati

L'ufficio Noa della polizia locale ha accertato, nel mese di gennaio, due violazioni a carico di due cittadini pari a 1.200 euro ciascuna per abbandono di rifiuti pericolosi.

Non sarebbe una notizia se non fosse per la  tipologia di rifiuti in questione: due autocarri, uno di marca Opel ed uno di marca Piaggio. I mezzi erano in sosta su due differenti aree pubbliche in stato di abbandono, a Romagnano e in località Spini.

I proprietari, uno residente a Scampia e l'altro a Bolzano, sono stati raggiunti dall'ordinanza che intimava il recupero e lo smaltimento dei rifiuti, ordinanza alla quale non hanno ottemperato.

Oltre alla sanzione, dunque, ai responsabili verrà chiesto il  pagamento delle spese sostenute dal Comune per la rimozione e l'avvio alla demolizione.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento